REMIX 2011


Nel frullatore tutto si mischia dando vita a sapori nuovi: è il REMIX! E cosa accade se nel frullatore ci finiscono tradizione ed innovazione?

A conclusione del progetto Proteo e di tutte le sue attività (i tirocini, le esperienze all’estero, i laboratori per gli operatori) il prossimo martedì 27 settembre 2011, alle 9,00 vi aspettiamo al Teatro Sperimentale di Ancona per REMIX: tradizione ed innovazione nelle professioni di domani.

La trama che svilupperemo ci porterà a scoprire la “ricetta” giusta di un particolare “frullato” tra vecchi saperi e nuovi strumenti  grazie alle conoscenze ed esperienze degli ospiti alla tavola rotonda.

Saranno con noi Eleonora Voltolina, Ramon Magi, Paolo Manocchi, Enrico Loccioni ed altri ancora che, grazie ad una conduzione del tutto particolare a cura di Simone Bellezze (Ponte Tra Culture), proveranno a confrontarsi, discutere ed interagire con il resto del pubblico.

Sarà l’occasione per conoscere interessanti esperienze passate, capire meglio il presente, cogliere qualche spunto interessante sul futuro e, magari, anche divertirsi.

Saranno con noi:

Enrico Loccioni, Nasce a Serra S. Quirico (AN) nel 1949 e trascorre l’infanzia nella campagna marchigiana dove vive tuttora con la famiglia. Nel 1968 inizia il suo percorso imprenditoriale come artigiano nel campo elettrico, ma si distingue subito per l’attenzione alle componenti soft dell’impresa: le Persone, le Relazioni Interpersonali e l’Innovazione. Presente con installazioni in oltre 40 paesi nel mondo, dall’America Latina all’Estremo Oriente, e su vari settori (auto, elettrodomestico, ambiente, sanità), la “sartoria tecnologica” Loccioni sviluppa e realizza soluzioni personalizzate sulle esigenze del cliente, integrando competenze e ricerca nell’ambito della misura per il controllo qualità, dell’automazione, delle infrastrutture di rete. Trasformare i dati in valore, per il benessere delle persone, del territorio, dell’ambiente, è l’impegno che muove il Gruppo Loccioni verso ilfuturo, con apertura, curiosità, responsabilità. (www.loccioni.com).

Ramon Magi. 52 anni; nato in Svizzera, cittadinanza italiana, laureato in Astronomia (110/110,Università di Bologna, 1982); un figlio; residente a Roma.Negli ultimi 20 anni, in qualità di consulente, ha lavorato per enti pubblici e privati nei settori dell’informazione e orientamento dei giovani; della progettazione e della formazione degli stakeholder delle politiche e degli interventi in favore della gioventù in ambito locale, nazionale ed internazionale. È esperto nel settore dell’informazione, orientamento e formazione sulle politiche europee per i giovani. (www.eurodesk.it).

Paolo Manocchi. Svolge attività di consulente e formatore in numerose Associazioni di Categoria dell’’Artigianato e dell’Industria ed in aziende pubbliche e private,  nazionali ed internazionali di piccole, medie e grandi dimensioni. Il mio intervento verterà sull’importanza di conoscere il potere della comunicazione che tutti i giorni esprimiamo, come supporto e potenziamento delle conoscenze specialistiche di cui spesso disponiamo, come persone e come professionisti. Troppi sono gli studenti che pur avendo dei bei voti, o laurenadosi con delle belle votazioni non riescono poi ad esprimere se stessi al meglio (www.palomanocchi.it).

Eleonora Voltolina. Giornalista professionista, ha creato e dirige la testata online www.repubblicadeglistagisti.it, sito web di riferimento per i giovani che si trovano nel momento di passaggio dalla formazione al lavoro. Nata a Roma nel 1978, è cresciuta a Venezia e oggi vive e lavora Milano. Attraverso la sua testata giornalistica promuove fra le altre cose la Carta dei diritti dello stagista, manifesto di come dovrebbe essere il “buono stage”, e i progetti OK Stage e ChiaroStage dedicati alle aziende virtuose che rispettano la dignità degli stagisti.(www.repubblicadeglistagisti.it)

ed altri esperiti del mondo del lavoro e delle professioni.

Clicca qui per le indicazioni su come arrivare al convegno. Oppure visualizza la mappa completa qui bit.ly/Remix_indicazioni

l’evento è gratuito, l’ingresso è libero ma la prenotazione on-line non è più possbile

è andata bene, quindi…

Lo rifacciamo?


A noi piacerebbe molto ma non possiamo deciderlo da soli. Quindi se hai partecipato al convegno REMIX, ma anche se non sei venuto e vuoi dire la tua, utilizza il sondaggio qui sotto per dire la tua! Se vuoi puoi anche lasciare un commento, un’idea, un consiglio, un suggerimento per l’eventuale prossima edizione (nello spazio commenti in fondo alla pagina).

Insomma, vorremmo da te la risposta alla domanda: lo rifacciamo? Avete risposto così

Chi era presente ha risposto così

Puoi anche scaricare il PDF con tutte le slide del filmato

0 pensieri riguardo “REMIX 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *