Borse di studio per la scuola secondaria

Anche per il corrente a.s. 2018/2019 il MIUR ha emesso il bando con il quale prevede la concessione di borse di studio per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Una borsa di studio è un finanziamento agli studi che viene concesso a studenti che non dispongano di adeguato sostegno economico, al fine di garantire a tutti il diritto all’istruzione e allo studio.

Non tutti, infatti, sono in grado di sostenere le spese che comportano gli studi e molte famiglie pertanto rinunciano a far proseguire gli studi ai propri figli.

Lo Stato, dal canto suo, ha il dovere di rendere effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie e altre provvidenze da attribuire tramite concorso.

A questo scopo risponde, appunto, il bando del MIUR per borse di studio scuola secondaria di 2°grado a.s. 2018/2019.

Le borse sono rivolte agli studenti e alle studentesse marchigiani/e iscritti alle scuole secondarie di 2° grado statali o paritarie, il cui reddito ISEE 2019 (riferito al nucleo familiare) non superi i € 10.632,94, esattamente come per accedere al contributo relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo.

La borsa di studio consiste in un bonifico di € 200,00, da ritirare presso qualsiasi sportello di Poste Italiane.

Può essere utilizzata per coprire le spese per l’acquisto dei libri di testo, per la mobilità e il trasporto e per l’accesso a beni e servizi culturali.

La domanda va presentata al proprio Comune di residenza secondo i termini stabiliti dallo stesso.

Per quanto riguarda il Comune di Ancona, la domanda va presentata entro l’11 marzo 2019.

Entro il termine del 15 marzo 2019, tutti i Comuni dovranno trasmettere alla Regione Marche, dopo averne valutato l’ammissibilità, l’elenco delle istanze ricevute, affinché i competenti uffici regionali possano provvedere a predisporre la graduatoria unica regionale da presentare al MIUR.

Le borse di studio saranno concesse, infatti, sulla base di tale graduatoria fino ad esaurimento delle risorse assegnate alla nostra Regione.

Chi fosse interessato a questo bando può scaricarlo dal sito del Comune alla pagina dedicata oppure chiederne una copia all’Informagiovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + sei =