Norway Calling, al lavoro in Norvegia!

Sapevate che la Norvegia è la patria del ventottenne campione mondiale di scacchi Magnus Carlsen, del famoso pittore Edvard Munch e di Ada Hegerberg, la prima ragazza che ha vinto il Pallone d’Oro come miglior giocatrice di calcio?
E che Roald Dahl, il creatore de “La Fabbrica di Cioccolato” e altre famosissime storie per ragazzi, è di origine norvegese?

La Norvegia, paese di vichinghi e di Sami, di grandi sciatori ed esploratori, ha molto più che sport invernali da offrire!
Pur non essendo un paese membro dell’UE, la Norvegia fa parte dello Spazio Economico Europeo dal 1994 ed è tra i paesi che rientrano nell’area Schengen.
Oggi è un paese con uno stile di vita attento al work-life balance, cioè ad un adeguato bilanciamento tra i tempi di vita e lavoro, e consapevole dell’importanza del tempo libero.
Tra i settori che impiegano grandi numeri di lavoratori, oltre all’industria legata al petrolio e alle costruzioni, ci sono il settore sanitario, la pesca e il turismo.

Proprio nel turismo e nella ristorazione ci sono opportunità per gli italiani, tanto che grazie alla rete Eures è stato organizzato “Norway Calling” un tour di informazione e reclutamento in Italia, con una data nelle Marche (il 31 gennaio) e una in Emilia Romagna, a Bologna (il 29 gennaio).

Le figure ricercate da alberghi e ristoranti norvegesi sono chef, cuochi, pizzaioli, gelatai, camerieri, receptionist, con titolo di studio ed esperienza. Molto importante, come ripetiamo sempre, è la conoscenza dell’inglese, almeno a livello intermedio, per poter interagire efficacemente sul posto di lavoro ma anche per la sopravvivenza quotidiana in un paese estero.

Attenzione però che la partecipazione all’incontro è possibile solo se inviate il vostro cv e venite invitati! La candidatura può essere inviata per email entro il 20 gennaio, quindi se volete provare a candidarvi o comunque andare a scoprire quali sono le opportunità offerte e le condizioni di lavoro, dovete veramente affrettarvi.

Sul portale Eures Marche trovate tutti i dettagli relativi alle figure ricercate e ai profili richiesti, alle modalità di invio del cv e di partecipazione alle giornate “Norway Calling”.

Nel frattempo, per saperne di più sulla Norvegia e su come andare a vivere e lavorare là, lo strumento più facile e affidabile da usare è il portale Work in Norway, gestito direttamente da tutti i servizi nazionali norvegesi dedicati al lavoro e all’immigrazione. Qui troverete tutte le informazioni e le indicazioni necessarie su documenti da preparare, registrazioni per l’accesso ai servizi pubblici, condizioni di lavoro, diritti, vita e famiglia in Norvegia.

E se volete conoscere più da vicino la vita che potrebbe aspettarvi in Norvegia anche dal punto di vista culturale e sociale, il sito Life in Norway offre news, informazioni su sport, musica, storia del paese, e segnala blog di expat che ne parlano, dal punto di vista di persone che hanno già fatto il percorso a cui state pensando voi (anche in podcast)!

Buona esplorazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 3 =